BULLISMO: PARLIAMONE! I CONSIGLI DELLA PSICOLOGA DELLA SCUOLA

Angela Fernando, Ilaria Marcellino Il bullismo ormai è un fenomeno molto diffuso, che spesso porta a depressione e anche al suicidio. Sebbene si continui ad incoraggiare le vittime di bullismo, consigliando di confidarsi con i genitori, a volte queste preferiscono rivolgersi all’esterno della famiglia, chiedendo per esempio aiuto e consiglio alla psicologa della scuola, che deve mantenere il segreto professionale. Per questo noi abbiamo deciso di chiedere alla nostra psicologa, dott.ssa Rossella Legato,  come ci si sente e cosa si prova ad aiutare le persone coinvolte nel bullismo. Lei come…

LE ADOZIONI NON HANNO GENERE. IL PUNTO DI VISTA DELLE FAMIGLIE ARCOBALENO

Laura Zani, Velia Bianconi, Giulio Stefani “Penso che le adozioni da parte di genitori dello stesso sesso dovrebbero essere consentite esattamente come le altre. Il punto non è chi sono i genitori, il punto è se riescono a creare un ambiente in cui il bambino o la bambina possa crescere serenamente’’. Non usa mezzi termini Laura Mentasti, referente bresciana di Famiglie Arcobaleno, che abbiamo incontrato il 10 dicembre 2018. Nel primo numero di Voltalacarta dell’anno scolastico 2018/2019 avevamo già trattato il tema delle adozioni da parte di persone dello stesso…

LICEO DE ANDRE’: ANCHE QUI IL BULLISMO E’ UN PROBLEMA? IL PARERE DELLA DIRIGENTE

Velia Bianconi, Tea Mazreku Bullismo nel nostro liceo: un problema concreto o,  per ora, solo una questione da affrontare per prevenirla? Lo abbiamo chiesto alla dirigente scolastica del nostro liceo, la dottoressa Rita Venuti. Fino ad oggi e che Lei sappia, ci sono stati casi di bullismo a scuola? Non ci sono state situazioni importanti su cui intervenire in maniera massiccia. Ci sono state invece situazioni in cui il clima di classe poteva portare a episodi di bullismo. Per esempio si sono verificate occasioni nelle quali alcuni ragazzi manifestavano sofferenza…

I lati nascosti di Fabrizio De André: Giorgio Cordini ricorda il cantautore genovese

a cura di Matteo Franzoni Intervista a Giorgio Cordini, chitarrista di Fabrizio de André. Dal 1991 ha accompagnato i suoi tour suonando, oltre che la chitarra, anche il bouzouki (strumento per cui ha scritto un manuale). Come ricordare Fabrizio? Credo che il modo migliore per ricordare uno dei più grandi poeti e cantautori italiani di sempre sia quello di ascoltare le sue canzoni e di farle ascoltare a chi ancora non le conosce. Per chi ha la fortuna di saper suonare uno strumento musicale c’è anche la possibilità di imparare…

VERSO LA PRIMA EDIZIONE DEL FESTIVAL DE ANDRE’ A BRESCIA

La redazione del giornalino del liceo Fabrizio De André ha intervistato il direttore artistico del “Festival De André 2019”, nonché musicista, Alessandro Adami. Ci siamo interessati alle dinamiche che caratterizzeranno le giornate del 12 aprile, nella quale si terrà l’anteprima del festival aperta agli studenti e del 4 maggio, quando si svolgerà il festival. Maggiori dettagli: www.festivaldeandre.it

INTERNET: LA DIPENDENZA DEL TERZO MILLENNIO?

di Chiara Rizzo, Elena Belleri, Emma Saottini E’ un dato di fatto: la nostra generazione è nata con internet. Anzi, possiamo proprio dire in internet! Ma questo significa automaticamente che siamo dipendenti dal web? In rete e sui social network trascorriamo molto tempo delle nostre giornate e corriamo il rischio di vivere una vita totalmente virtuale. Ma come accorgersi che si è attraversato il limite e come dire basta? Ecco i sintomi da non sottovalutare e i consigli di esperti. È importante partire da un presupposto di base: ormai, nell’era…

COME IL GOVERNO VUOLE COMBATTERE LA CRIMINALITA’ ORGANIZZATA

di Francesco Bigioli Il contratto di Governo recita: “Bisogna potenziare gli strumenti normativi e amministrativi volti al contrasto della criminalità organizzata”, ma, a differenza delle buone intenzioni, non sembra affatto che il Governo si stia impegnando molto in materia di lotta alle mafie. Nell’ultima campagna elettorale il tema era quasi sparito dalle agende delle forze politiche, oppure c’era ma in posizione molto marginale; questo sebbene molti magistrati particolarmente impegnati abbiano più volte richiesto aiuto ai governi: per esempio il Procuratore Federico Cafiero De Raho ha lamentato una disattenzione generalizzata della politica…

FACCIAMOCI UNA CANNA, COSA VUOI CHE SIA? O FORSE NO?

di Angela Femanda, Ilaria Marcelini, Veronica Più di 232 milioni di persone al mondo fanno uso di Cannabis, conferendo così a questa sostanza il primato di quella più utilizzata. Si assume fumandola (il ben noto spinello) e rilascia nel corpo diversi principi attivi, tra i quali il più conosciuto è il THC, responsabile delle proprietà psicoattive (mentali) della Cannabis, nonché di molte delle sue proprietà terapeutiche (è sfruttato anche in medicina).  Il THC stimola il rilascio di dopamina, un composto organico all’interno del nostro corpo che ha la funzione di…

DDL PILLON: RIFORMA DEL DIRITTO DI FAMIGLIA O LEGITTIMAZIONE DELLA VIOLENZA DI GENERE?

di Carlotta Gadola e Noemi Piazza Questo l’interrogativo apertosi dopo l’incontro promosso dal gruppo Amnesty International Brescia il 12 dicembre 2018 in occasione dei 70 anni della Dichiarazione dei Diritti Umani. Tale riflessione è stata stimolata dagli interventi di sei ospiti: donne attive contro la violenza di genere. La prima a intervenire è stata l’Assessora alle Pari Opportunità di Brescia Roberta Morelli, seguita da Anna Castoldi di Non una di meno Brescia, Chiara Rossini con una testimonianza da Casa delle donne Brescia, la psicologa e psicoterapeuta Eleonora Inverardi, l’antropologa culturale…

ESSERE INFLUENCER È DAVVERO COSì SEMPLICE?

di Martina Montalto, Laura Spinoni, Miriana Notaro Chiara Ferragni, nota influencer mondiale, ha suscitato numerose polemiche per aver creato un’edizione limitata delle acque di lusso “Evian”, in proficua, molto proficua, collaborazione con questa azienda privata. Per Evian del resto non si tratta di una novità: è solita mettere in commercio acque dal costo di ben 8 euro per una bottiglietta di 75 cl, utilizzando altri noti testimonial come Kenzo, Alexander Wang e Paul Smith. Lo “scandalo” è emerso nel momento in cui un ragazzo ha postato in rete una foto …